Limone, arancia, pompelmo: i 7 punti di forza di agrumi

Per trascorrere l’inverno in piena forma, è il momento di gusto arancia, limone, clementine o di pompelmo ogni giorno. Altro che rafforzare le nostre difese immunitarie, promuovere la digestione e proteggere il nostro cuore. Andare lì e senza quartiere!

Ricco di magnesio, potassio, calcio e antiossidanti, gli agrumi, soprattutto in inverno, gli alleati della tua salute. E anche la vostra silhouette.

1. Gli agrumi sono a basso contenuto di calorieGli agrumi sono a basso contenuto di calorie

  • Con 34 calorie per 100 g, il limone è l’energia minima .
  • Essa è seguita da pompelmo , con 36 calorie.
  • Poi arriva l’arancione , con 46,5 calorie.
  • Il più calorico di agrumi rimane il mandarancio con 48 calorie, che rimane molto ragionevole.
  • 2. Agrumi, frutti di fibra

Secondo agrumi, ci sono tra 1,3 g e 2 g per 100 g. Le fibre sono utili per disciplinare il transito e la lotta contro la stitichezza. Hanno anche portare un senso di sazietà.

3. Agrumi, frutti di vitamina C

  • Dal 19 mg per clementine di 53 mg di limone, vitamina C è essenziale per rafforzare l’immunità . In inverno, aiuta a proteggere contro attacchi microbici.
  • Essa contribuisce anche a combattere la stanchezza , e per rimuovere il grasso dalla cella di bruciare.
  • Limita anche la cellulite.
  • Leggi di più: gli Alimenti che rinforzano il nostro sistema immunitario

4. Limone disintossica il fegatoLimone disintossica il fegato

All’inizio dell’anno, soprattutto a causa delle vacanze, il tuo fegato è stanco. Boost dandogli un limone.

“Il limone stimola i succhi gastrici per digerire al meglio”, dice Christelle Dallerac, naturopata. Aiuta nel corretto funzionamento della cistifellea e favorisce l’eliminazione delle tossine. Ricco di potassio, calcio e magnesio, riequilibra l’acido-base del corpo. “

5. Orange riduce la durata e i sintomi di raffreddore

Una mezza arancia fornisce circa il 30% della raccomandata di vitamina C e il 15% di vitamina B9, è “essenziale per il funzionamento del sistema immunitario”, aggiunge il dietologo.

Gli studi dimostrano che, in caso di raffreddore, la vitamina C diminuisce l’intensità dei sintomi e la loro durata.

Leggi di più: il Raffreddore: 10 consigli nutrizionali per aumentare l’immunità

* “La vitamina C per prevenire e curare il raffreddore comune”, Cochrane Database Syst. Rev. 2004.

6. Pompelmo abbassa i livelli di colesterolo

Esso contiene la naringina, un flavonoide con proprietà antiossidanti, che “ha un effetto benefico su di lipidi nel sangue e anche di zucchero nel sangue”, spiega Véronique Liégeois.

Per vedere il suo abbassare il colesterolo e perdere peso, mangiare una o due pompelmi al giorno.

7. Clementine facilmente digeribileClementine facilmente digeribile

Offre tutto, dalle vitamine B1, B9, C, potassio, calcio, magnesio, ferro da stiro … e non più di 50 calorie per due clementine.

“Dolci al gusto e con meno di fibra rispetto ad altri agrumi, clementine è ben tollerato sull’apparato digerente,” dice il dietologo.

Evitare di consumare agrumi in alcuni casi

  • Si soffre di reflusso gastro-esofageo: evitare di agrumi troppo spesso. Possono irritare la mucosa digestiva e causare dolore epigastrico ustioni. Ancor di più se si stanno assumendo farmaci antiacidi.
  • Si ricevono cure mediche: 43 farmaci possono interferire con il pompelmo. Questi sono il colesterolo trattamenti anti-infettivi, farmaci antitumorali, disturbi gastrointestinali … Se hai dei dubbi, chiedi al tuo medico.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *